Anonim

CLUB DI VENTILATORI PER AUTO

NON ERRARE

TOTALE QUATTRO!

Per la trazione anteriore VAZ ci sono circa venti modifiche ai cambi. Ce ne sono solo quattro fondamentalmente diversi: il quattro livelli 2108-

e tre a cinque velocità: 21083-, 2109- e 2110-. In cosa differiscono, i loro componenti sono intercambiabili?

Sergey MISHIN, Alexey KLIMENKO

I cambi 2108- e 21083- a quattro e cinque velocità (rispettivamente) non vengono più prodotti oggi.

Il "nono", che ha sostituito il "ottantatre" nell'autunno del 1996, è un modello di transizione con alcune soluzioni "decimi": lo sfiato del basamento si è spostato dal coperchio posteriore all'alloggiamento della frizione, è comparso un astina di livello dell'olio e il sistema di lubrificazione è diventato più efficiente.

La scatola 2110- differisce dai modelli precedenti per le maggiori dimensioni dell'alloggiamento della frizione e un diverso blocco della retromarcia. Le scatole hanno la stessa serie di rapporti, le coppie principali possono essere diverse: 4.1; 3.9 e 3.7. L'eccezione è il "decimo", per il quale non viene fornita la coppia principale 4.1.

Innanzitutto, riguardo ai dettagli dello "scafo". Ce ne sono tre: alloggiamento frizione, scatola ingranaggi e coperchio posteriore.

Alloggiamento frizione. L'indice è 1.601.015 (senza borchie) o 1.601.010 (con borchie).

Esternamente, i "nono" e "decimo" alloggiamenti della frizione (foto 1) differiscono dal "ottavo" (foto 2) foro per l'installazione di uno sfiatatoio di ventilazione. E le scatole "ottavo" e "ottantatre" lo hanno in quarta di copertina. Internamente, con canali aggiuntivi per la fornitura di lubrificante ai cuscinetti dell'albero. È a causa delle differenze nella posizione dello sfiato che queste parti non sono intercambiabili: l'alloggiamento della frizione “ottavo” è compatibile solo con l'alloggiamento della scatola con lo stesso nome completo di un coperchio posteriore con uno sfiatatoio. In movimento, qualsiasi meccanismo si surriscalda e se il suo basamento non è stretto, l'aumento della pressione spingerà il grasso attraverso le guarnizioni e le guarnizioni.

Carter 2110 non è solo più grande (per frizione e volano "decimi"), ma è progettato per installare un avviatore "decimo" con chiusura a due pin.

Scatola ingranaggi. Indice - 1701015 (senza borchie) o -1701010 (con borchie).

Nei pozzetti "nono" e "decimo" (foto 3 e 4, rispettivamente) c'è un astina di livello dell'olio (nella "ottava" - foto 5 - no) e, inoltre, in alto ci sono fori aggiuntivi per la staffa del cavo della frizione (nelle immagini sono avvolti viti). Ogni basamento ha la sua staffa: l '"ottavo" - con due fori, il "nono" - con tre, e il "decimo", oltre a tre elementi di fissaggio, ne ha uno, uno più grande, per sostenere l'unità di potenza. Inoltre, la scatola "decima" ha una forcella e un cavo frizione specifici.

Un'altra differenza esterna del basamento sono le nervature di irrigidimento. Sull'ottavo "dall'alto non ce ne sono affatto, sul" nono "ci sono due tagli di lunghezza, sul" decimo "- più lungo, che arriva al nulla. A questo, gli ultimi due hanno aggiunto una nervatura che va al foro per il fissaggio della staffa del cavo. Nella zona di uscita del drive sinistro, i carter “ottavo” e “nono” hanno due coppie di amplificatori triangolari “attorcigliati” e il “decimo” ha un angolo, ma notevolmente più grande nell'area della sonda. Ci sono differenze nella figura delle nervature sul corpo della coppia principale. Il "decimo" basamento è il più duro e resistente, poiché è progettato per il motore 2112, che è significativamente più potente del "083rd".

Carter intercambiabili "nono" e "decimo". L '"ottavo", come abbiamo già notato, è compatibile solo con l'alloggiamento della frizione "ottavo".

La quarta di copertina di una custodia. indice

-1.701.205.

Ce ne sono solo tre: 2108- e 21083- con respiratori, 2110- senza di essa. L'uso di quest'ultimo (foto 6) sul cambio 21083 è inaccettabile - sarà senza ventilazione.

Ora parliamo del "ripieno".

Albero di entrata Ce ne sono due: 21083-1701030 e 2110-1701030.

Caratteristiche distintive del "decimo" - un profilo variabile (conico) dei denti della seconda marcia. Ciò ha permesso di ridurre il carico sul suo sincronizzatore, che si consumava più velocemente sul Samara. Tuttavia, gli alberi sono intercambiabili.

Albero secondario. Indice - 1701105 (foto 7).

Una caratteristica distintiva dell'albero "ottantatre" è che l'ingranaggio principale è integrato con esso. Pertanto, ci sono tre alberi "ottantatre" - per ciascuna coppia principale. La coppia ha 4, 1 marce con 17 denti, 3, 9 ha 16 e 3, 7 ha 15. L'albero stesso è lucido, come se fosse cromato, con una scanalatura trasversale per la lubrificazione nel mezzo.

All'albero "decimo", l'ingranaggio finale è intercambiabile, fissato sulle scanalature. Nella parte centrale, l'albero è notevolmente più spesso, inoltre è nero, quindi è semplicemente impossibile confonderlo con "ottantatre". Inoltre, ha un canale passante all'interno, attraverso il quale l'olio attraverso la perforazione radiale entra nei cuscinetti degli ingranaggi.

Gli ingranaggi dell'albero 21083 ruotano su "aghi" e "decimo" - nelle boccole. Una nuova soluzione ha permesso di "uccidere due piccioni con una fava": ridurre il rumore della scatola al minimo e garantire un funzionamento affidabile sotto carico con un motore più potente. Ma sono i cuscinetti a strisciamento che rendono il "decimo" albero compatibile solo con le scatole della frizione 2109- e 2110-, che hanno canali speciali per la fornitura di olio. Ma l'albero 21083- può essere installato in qualsiasi basamento. A proposito, gli alberi sono forniti con una serie di ingranaggi.

Set di attrezzi. Ce ne sono due: 2108 a quattro fasi e 21102 a cinque fasi.

Una delle differenze tra i set è che gli "ottavi" hanno fori radiali per la fornitura di petrolio - sono lubrificati a spruzzo (foto 8), mentre quelli "cento secondi" non lo fanno (il grasso proviene dall'albero).

Inoltre, gli ingranaggi "cento secondi" del primo e del quarto ingranaggio hanno un diametro del foro di "atterraggio" inferiore rispetto agli "ottavi" (32, 8 mm contro 37). Pertanto, i set di ingranaggi non sono intercambiabili.

Meccanismo di selezione delle marce. Ce ne sono tre: 2108–1703050 (per un cambio a quattro marce), 21083–1703050 e 2110–1703050 (foto 9).

I meccanismi 2108- e 21083- (a sinistra nella foto) possono essere facilmente distinti dal 2110- da una cassa in acciaio stampato e una retromarcia maggiorata. Inoltre, l '"ottavo" non ha una quinta marcia; differenza visiva - non c'è molla sull'asse.

Il meccanismo "decimo" ha una cassa in alluminio pressofuso, il fermo della retromarcia si trova sul corpo. Pertanto, in qualsiasi cambio su "Samara" è possibile installare solo il meccanismo "ottantatre" e nel cambio della "decima" famiglia - solo 2110-! Nel "kit" con ciascun meccanismo sono presenti altre due parti: l'asta di selezione delle marce e la leva dell'asta.

Asta di selezione marcia. 2108-1703024-01 e 2110-1703024 (foto 10).

Hanno diversi angoli di inclinazione del foro per la leva. Possono essere distinti da una scanalatura radiale poco appariscente nel mezzo dello stelo: all'ottavo è largo (85 mm) e al "decimo" è stretto (8 mm).

Leva di serie 2108-1703028-10 e 2110-1703028 (foto 11).

Esse, come le aste, hanno angoli diversi dei fori di fissaggio. Inoltre, l '"ottavo" ha due guance e il "decimo" ne ha una. Con il loro numero, la leva è facile da "calcolare".

Ancora una volta, ricordiamo che l'asta e la leva sono complete di meccanismo di selezione e commutazione.

Quinto magazzino di attrezzi. 21083- e 2110-, entrambi -1702098. Differiscono nelle tolleranze di fabbricazione, sembrano indistinguibili e completamente intercambiabili.

Forcella quinta marcia. 2108–1702030 e 2110–1702036 (foto 12).

Differiscono solo nella planarità sulla "decima" forcella. Una sorta di limitatore per l'uso della forcella è il coperchio posteriore del cambio. Se è con uno sfiatatoio (21083-), la spina può essere qualsiasi. La copertura "decima" (senza sfiatatoio) richiede l'installazione solo della spina "decima". Soprattutto per gli artigiani: la "ottava" forcella, dopo averci fatto un piatto con un file, può essere facilmente trasformata in un "decimo".

Tachimetro. Questa unità nel cambio "ruota anteriore" è installata "dopo" la coppia principale, e quindi le sue letture non dipendono dal suo rapporto di trasmissione. La cosa principale in questo nodo è una coppia di "ingranaggi dell'albero". Ce ne sono due: 21083- e 2110-.

Il rapporto di trasmissione è 21:12 per il "ottantatre" e 20:11 per il "decimo". Oltre al numero di denti, gli alberi differiscono nella loro configurazione piatta: nel 21083, ci sono due facce distinte, nel 2110, ce ne sono quattro. Intercambiabile, ma solo con set di ingranaggi. In questo caso, dovrebbe essere preso in considerazione un ulteriore errore nelle letture - circa il 4%, quindi, l'intercambiabilità qui è solo meccanica.

In conclusione, prenderemo in considerazione un esempio concreto e risponderemo alla domanda spesso posta nelle lettere dei lettori: cosa fare se la scatola del cambio 21083- si è rotta, e c'è solo il "nono" in vendita?

In questo caso, anche il nuovo carter (2109- o 2110-) della scatola dovrà acquistare la "nona" scatola della frizione. Puoi fermarti lì annegando lo sfiatatoio non necessario nel coperchio posteriore del cambio.

Coloro che hanno deciso di fare tutto “per davvero”, è ragionevole acquistare il “decimo” coperchio posteriore del cambio con la corrispondente forcella della quinta marcia o archiviare l'attuale 2108- e sostituire la vecchia staffa del cavo della frizione con una nuova 2109-.

Caratteristiche dei cambi esistenti, loro differenze, applicabilità, ecc. sono presentati in tabella. 1-5.

Alloggiamento frizione 2109- e 2110-. È possibile vedere il canale per la fornitura di olio ai cuscinetti e la ventilazione dello sfiatatoio.

Scatola frizione 2108-.

Scatola ingranaggi 2109-.

Carter trasmissione 2110-.

Scatola ingranaggi 2108-.

Coperchio posteriore trasmissione 2110-.

Alberi secondari 21083- (chiaro) e 2110- (nero).

Negli ingranaggi di un set 2108- ci ​​sono aperture di lubrificante.

Meccanismi di selezione delle marce (da sinistra a destra): 2108-, 21083-, 2110-.

Aste di selezione marce 2108- (sopra) e 2110-.