Anonim

AZIENDE E MERCATI

/ RITORNO ALLA STAMPA

SCARICO GAS …

LA FABBRICA PROMESSE DI TRASFORMARLE IN AUTO

TESTO / ARKADY CAPRE

Nel numero di aprile con. d. abbiamo scritto della Volga Universal, che la redazione ha acquisito come auto da consegna. E ora - è successo: l'industria automobilistica domestica nella persona di GAZ si è rivolta al consumatore! In una lettera firmata dal direttore della qualità, lo stabilimento si scusa "per l'inconveniente associato alle carenze dell'auto GAZ 3102 21 acquistata" e promette di eliminarle tutte presso la stazione di servizio in garanzia "che ha ricevuto l'ordine corrispondente". Qui, il signor Parinos N. I. sottolinea che “… in una certa misura, la colpa è dell'organizzazione commerciale. Molto probabilmente, la preparazione alla prevendita non è stata affatto eseguita sulla tua auto … “. Così hanno trovato i colpevoli! Si scopre che il venditore non si è preoccupato di controllare se il termostato era in posizione, se tutte le spazzole erano installate nel motorino di avviamento, se tutti i bulloni, i dadi e le viti nell'auto erano serrati (e se presenti). E - una cosa terribile - il venditore ha tipografato il piatto “Attenzione! NESSUN FRENO “e non ha messo (o forse tirato fuori?) Una coppiglia sull'asse del pedale del freno! E anche - ho inserito un chiodo curvo anziché un gruppo di contatti nell'interruttore del clacson. Ora sappiamo a chi chiedere.

Voglio davvero credere che l'impulso per scrivere una lettera del genere non fosse affatto un articolo sulla rivista, ma una coscienza sveglia degli operai. O le nuove autorità hanno deciso di mettere le cose in ordine nell'impresa? Resta da aspettarselo: o le vetture a pieno titolo dotate di componenti di alta qualità inizieranno finalmente a uscire dalla catena di montaggio, oppure i venditori si uniranno in piccole fabbriche con il compito di smontare completamente i prodotti GAZ e assemblare le loro auto prima della vendita. Quindi, con l'attuale qualità, l'idea stessa della preparazione pre-vendita (e il suo volume) può essere ridotta all'assurdità. In conclusione, c'è solo una domanda: tutti i proprietari di Volga possono contare sull'aiuto di un servizio proprietario per portare le auto nella loro "mente", o siamo solo noi?