Anonim

Questo è stato recentemente riportato dai media centrali. Secondo un sondaggio condotto dal contact center Rosgosstrakh in 34 città russe, oltre il 35% degli intervistati ha utilizzato prestiti al consumo negli ultimi tre anni, con il 15% dei prestiti erogati appositamente per l'acquisto di automobili.

Nichilismo legale

"Sì, i prestiti auto sono popolari tra la popolazione", commenta Stanislav Khomyakov, direttore della filiale RGS-Siberia LLC, Amministrazione della regione di Omsk. - La domanda di assicurazione auto volontaria sta crescendo non solo a causa della disponibilità di programmi di prestito auto. La cultura assicurativa è aumentata (la legge sulla responsabilità obbligatoria dei terzi automobilistici ha avuto un impatto significativo su questo), il numero di auto, in particolare auto straniere, è aumentato. In generale, la crescita annuale del mercato dell'assicurazione auto è, secondo varie stime, dal 20 al 40% e possiamo aspettarci un ulteriore aumento della domanda per questo servizio finanziario. Tuttavia, rimane ancora piuttosto costoso, soprattutto quando si tratta di assicurazione di auto straniere. Una cosa è quando una persona decide autonomamente di assicurare la propria auto contro i rischi, e un'altra ancora quando l'assicurazione dello scafo è un prerequisito per l'acquisto di un'auto a rate. Si scopre che anche coloro che non hanno in programma di assicurarsi contro furti e danni.

Secondo Khomyakov, in relazione a ciò negli ultimi anni il numero di casi di frode è aumentato. La situazione è tipica sia delle banche che delle compagnie assicurative. Se il truffatore non è riuscito a ottenere un prestito per una persona falsa, allora la tentazione è sempre ottima per ingannare la compagnia di assicurazioni.

"Penso che uno dei motivi sia il nichilismo legale, che è molto comune nella nostra società", continua Stanislav Khomyakov. - Un altro è il mito dei super profitti delle compagnie assicurative, che, a quanto si dice, sono così ricchi che pagare loro centomila rubli in più non è un problema. Poche persone sono interessate alle spese dell'azienda per fare affari o come si formano le riserve per pagamenti futuri. La quota di frode associata a un tipo volontario di assicurazione auto (Casco) rappresenta circa il 14%. Ad oggi, la frode più comune è la falsificazione di furti di auto acquistati a credito. Di solito in questo caso sono coinvolti gruppi criminali organizzati. Il punto è che l'auto viene acquistata a credito per una persona in prima fila, quindi è assicurata. Successivamente, il compito dell'acquirente fittizio è garantire che dopo un po 'dichiari il furto dell'auto. L'assicuratore paga i soldi alla banca e i truffatori ritirano la macchina, interrompono i numeri, falsificano i documenti e li rivendono. Chiunque sia un acquirente riceve un premio. Si può solo indovinare la portata di questo schema fraudolento. Siamo certi che sia stata rivelata solo una minima parte del furto di auto a noleggio messo in scena. La complessità della loro divulgazione risiede nel fatto che le forze dell'ordine avviano procedimenti penali secondo il vecchio schema comprovato - sul fatto di furto di un veicolo (a volte rapina). Sfortunatamente, questi casi criminali sono scarsamente investigati. Anche se non tutto è così inutile.

Dipartimento speciale degli assicuratori