Anonim

201202171356_musor

Image

I topi fuggirono

Totale costi di costruzione di strade: a 66 miliardi di rubli. il costo iniziale (già i fondi "ambientali" erano già inclusi nel progetto) inizialmente ha aggiunto 3 miliardi di rubli. per ulteriori eventi ambientali, quindi un altro obiettivo di 1 miliardo di rubli. piantare alberi in cambio dell'abbattimento. Pertanto, la quota di finanze finalizzata alla protezione dell'ambiente ammontava a circa il 10% del costo totale del progetto. Ma si è rivelato impossibile tenere conto di tutto.

Quando hanno segnato l'autostrada nella regione di Sheremetev, gli esperti della strada si sono imbattuti in una gigantesca discarica. Quando le guardie dei tesori dell'immondizia si resero conto di ciò che minacciava la visita degli ospiti della strada, dopo aver aperto cancelli e cabine con il loro contenuto, scapparono con la rapidità dei topi locali. Scopri chi è responsabile per il paesaggio cambiato, nessuno.

Anche il ripristino delle persone è una preoccupazione dei lavoratori della strada.

"Gli stessi lavoratori della strada dovranno organizzare la raccolta dei rifiuti, che costerà circa gli stessi 300 milioni di rubli", ha dichiarato Igor Morzharetto, editorialista al volante, che ha visitato la tavola rotonda del Comitato per il controllo pubblico delle costruzioni autostradali. "Ma non il fatto che ci siano abbastanza soldi."

Si sospettavano analisi chimiche del gigante della spazzatura: nell'heap i metalli pesanti "incolpati", non si sa quale fango colò nel terreno sotto una montagna puzzolente (quindi questi veleni con le acque sotterranee penetrano in Klyazma), il che significa che è difficile prevedere quale sarà la scala del lavoro disinfettante. Già ora stiamo parlando dell'acquisto di un inceneritore mobile, perché, secondo l'intelligence preliminare, questa discarica non è l'unica lungo il percorso. Ed non è chiaro cosa fare con ciò che non brucia nel fuoco.

Foresta di Khimki. schema

Image

In ogni parte del mondo, i costruttori di strade ricevono una documentazione tecnica di fila e posano solo asfalto, ha dichiarato Sergey Kelbakh, presidente della società statale Avtodor, su una tavola rotonda. Solo noi dobbiamo spostare le persone dalle case che ostacolano le strade, spostare le comunicazioni, impegnarsi in attività ambientali.

Quanti ne hai contati lì? ..

La forte attenzione alla protezione ambientale è diventata una caratteristica importante della costruzione di autostrade nel paese. Ora, i progetti della maggior parte delle tracce saranno sottoposti a una profonda valutazione ambientale, non solo delle istituzioni statali, ma anche delle organizzazioni pubbliche.

Un anno fa è stato organizzato un comitato ambientale pubblico ad Avtodor. Sorse dopo eventi di alto profilo sull'autostrada in costruzione tra le due capitali. Quindi, ricordiamo, le organizzazioni pubbliche che rivendicano la competenza nel campo dell'ecologia hanno considerato i risultati dell'esame ecologico statale imparziale e si sono opposti al taglio tecnologico della foresta di Khimki. Dal momento che non viviamo nel deserto, la posa di nuove rotte riposa quasi sempre nella foresta, quindi nel fiume, poi nel campo, e il compito del comitato è di ridurre al minimo l'inevitabile danno.

Il comitato Avtodor comprendeva 30 importanti scienziati russi e istituti accademici specializzati. Il controllo civile è rappresentato dai movimenti della Società per la conservazione della natura, del cedro e dei verdi. Greenpeasu e il Wildlife Fund hanno dichiarato di essere disposti a collaborare con il comitato.

Mosca a San Pietroburgo. Foresta di Khimki.

Image