Anonim
Image

È generalmente accettato che i fari allo xeno siano, per definizione, migliori di quelli alogeni e siano sempre inferiori a quelli a LED. Questo non è sempre il caso. Molto dipende non tanto dalla sorgente luminosa quanto dal design del proiettore. E poiché molti modelli sono offerti con diverse fonti di luce, abbiamo compilato la nostra valutazione unica delle auto - in termini di efficienza della luce.

Vediamo se vale la pena pagare un extra per ottiche più avanzate.

Nel campo di prova di Dmitrovsky, abbiamo raccolto 11 auto popolari che inizieranno a formare il rating leggero della rivista Za Rulem. In futuro, riempiremo questo elenco con altri modelli in modo che i nostri lettori abbiano l'opportunità di considerare questo fattore molto importante nelle nostre latitudini quando scelgono una nuova auto.

Equipaggiamento di base: fari alogeni; da 934000 rub.

Auto di prova: fari alogeni + fendinebbia a LED con funzione di curva; da 1 114 990 rub.

Auto di prova: fari completamente a LED + fendinebbia con funzione di svolta; da 1 194 990 rub.

Renault Kaptur Renault Kaptur Renault Kaptur

Equipaggiamento di base: fari alogeni: da 1 019 000 rub.

Macchina di prova: fari alogeni + fendinebbia; da 1 029 100 rub.

Auto di prova: fari adattivi full LED + fendinebbia con funzione di curva; da 1 228 600 rub.

Skoda Octavia Skoda Octavia Skoda Octavia

Equipaggiamento di base: mi-DO: fari alogeni linzovannye; da 536 000 rub; on-DO: fari alogeni reflex; da 461000 rub.

Macchina di prova: mi-DO: fari alogeni linzovannye + fendinebbia; da 594 000 rub.

on-DO: fari alogeni reflex + fendinebbia; da 493000 rub.

Datsun mi-DO и Datsun on-DO Datsun mi-DO e Datsun on-DO Datsun mi-DO e Datsun on-DO

Equipaggiamento di base: fari alogeni reflex; da 709 900 rub.

Macchina di prova: fari alogeni reflex + fendinebbia; da 819 900 rub.

Macchina di prova: fari alogeni linzovannye con funzione di svolta + fendinebbia; da 919 900 rub.

Kia Rio Kia Rio Kia Rio

Equipaggiamento di base: fari alogeni reflex. Solaris - da 654.900 rubli .; Creta - da 819 900 rub.

Macchina di prova: Solaris - fari alogeni con lenti e funzione di curva + fendinebbia; da 847 900 rub.

Auto di prova: Creta - fari alogeni con obiettivi e funzione di svolta + fendinebbia; da 977 900 rub.

Hyundai Solaris и Hyundai Creta Hyundai Solaris e Hyundai Creta Hyundai Solaris e Hyundai Creta

Equipaggiamento di base: fari alogeni reflex; da 584 900 rub.

Macchina di prova: fari alogeni reflex + fendinebbia; da 700 900 rub.

Лада Веста SW Cross Croce Lada Vesta SW Croce Lada Vesta SW
Materiali correlati Image Quali fari sono migliori: LED, luci alogene o xeno?

Dei cinque leader delle vendite, quattro modelli sono stati inclusi nel nostro test. Kia Rio ha guidato per i test in due versioni: con fari riflettori e lenti, che sono dotate di versioni costose. A ovest in tutte le versioni sono installati gli stessi dispositivi di illuminazione. Hyundai Creta e Solaris sono presentati con ottiche Linzovannaya, montate sulle macchine nella massima configurazione (controlleremo sicuramente le versioni la prossima volta usando la stessa metodologia e includeremo in una valutazione singola, confrontando con i risultati attuali). Grant, un altro modello tra i primi 5, hanno deciso di non prendere: i rivenditori stanno per avere una versione rinnovata. Quindi, il Grant aggiornato è il primo candidato per il prossimo test della luce.

Cattura con alogeni e con fari a LED che abbiamo già confrontato (ZR, n. 4, 2018). Ma era in altre condizioni meteorologiche, quindi le misurazioni non sono un peccato da ripetere. Un'altra coppia di auto con diverse fonti di luce è Octavia : alogeni nella versione base e fari Bi-LED come opzione.

L'ultima coppia è la Datsuns: berlina on-DO e berlina mi-DO . Una berlina non è nemmeno inclusa nella top 25 del mercato, ma sarebbe sbagliato non prenderla per un test. Il fatto è che queste auto hanno fari alogeni diversi: sulla berlina - con riflettori e sulla berlina - con obiettivi aggiuntivi. Scopriremo se esiste una superiorità a cinque porte con sorgenti luminose più avanzate (teoricamente).

Превосходство лидера над аутсайдером гигантское: фары бьют почти на 200 метров дальше! La superiorità del leader sull'esterno è gigantesca: i fari colpiscono quasi 200 metri più in là! La superiorità del leader sull'esterno è gigantesca: i fari colpiscono quasi 200 metri più in là! Materiali correlati Image Lampade H7 - che dureranno più a lungo? Esame di ZR

La tecnica di misurazione è stata elaborata da noi per molto tempo. Prima della macchina disponiamo una "griglia" di coni con incrementi di 10 metri. Usando un esposimetro Testo 540, misuriamo l'illuminazione di ciascun polo e, utilizzando questi dati, determiniamo il raggio di luce. Misure - alternativamente per anabbaglianti e abbaglianti. Disegniamo il confine di luce e oscurità secondo le letture del dispositivo in una suite: tutto sotto viene percepito dal guidatore come oscurità completa. Per una misurazione corretta, prima dell'inizio del test installiamo lampade identiche in tutti i fari alogeni. E, naturalmente, controlliamo la correttezza delle impostazioni della luce davanti allo schermo verticale.

Per impostazione predefinita, Capture è impostato su fari alogeni con lampade H1 nelle sezioni anabbaglianti e abbaglianti. L'ottica a LED è un privilegio dell'estremo di fascia alta. Nella modalità anabbagliante, la superiorità delle nuove tecnologie si è rivelata insignificante: la portata massima è di 90 metri rispetto agli 80 metri dei fari di base. Ma il raggio dei fari a LED è più ampio e uniforme, è più comodo guidare con una luce simile. Tuttavia, in entrambi i casi, il raggio anabbagliante in Capture non è prominente.

Passare al lontano ha portato la pratica in linea con la teoria. Le lampade a incandescenza si seccano a circa 200 m, ei LED raggiungono i 280 metri e illuminano meglio i cordoli.

Image

I fendinebbia a LED che possono accendersi automaticamente quando le curve sono installate sulle auto nei livelli di allestimento Play e Style. I raggi colpiscono con un angolo di 90 gradi e il risultato dei loro sforzi è visibile non attraverso il parabrezza, ma attraverso il lato: un buon aiuto negli oscuri cortili e vialetti di garage a più piani scarsamente illuminati. Il sistema funziona a velocità fino a 40 km / h - di più e non è necessario. Una caratteristica interessante: quando si accende la retromarcia, si accendono entrambi i fendinebbia. Kaptur non sa dove girerà il volante e, anche prima dell'inizio del movimento, evidenzia i potenziali pericoli su entrambi i lati.

Quindi, Renault Kaptur non brillava con la gamma dei fari, sebbene la superiorità dei fari a LED sugli alogeni continuasse a mostrare.

Octavia con gli alogeni prima andò sulla linea di misurazione e inizialmente perplessa. La luce anabbagliante era solo 70 metri. Non ti aspetti un risultato così debole dalle tecnologie avanzate della preoccupazione Volkswagen. Ma in modalità abbagliante, Octavia è stata riabilitata, inviando il misuratore fino a 350 metri. Per gli alogeni questo è un risultato fantastico! Inoltre, il raggio non era affatto stretto, come spesso accade per le semplici ottiche di base. Quindi, su una spalla sinistra improvvisata, il misuratore di luce mostrava zeri solo a un segno di 290 metri. In entrambe le sezioni dei fari Skoda sono presenti lampade H7.

Materiali correlati Image Test dei fari a LED supertest: quale delle 10 auto vedrà dopo?

La luce antinebbia aggiunge luminosità nell'area davanti al paraurti e aiuta nelle manovre in iarde. Per impostazione predefinita, i fari inferiori non possono accendersi automaticamente in curva. Questa funzione appare nello stile di configurazione di fascia alta e coloro che scelgono un livello intermedio di Ambizione dovranno pagare 5700 rubli.

Ma la tecnologia di illuminazione a LED di Octavia ha immediatamente mostrato cosa sia l'alta tecnologia. Il raggio anabbagliante raggiunse i 170 metri di altezza e, quando misuri il più lontano, mi sono quasi rotto le gambe: a 380 metri dall'auto, l'asfalto liscio ha lasciato il posto a pietre irregolari di ciottoli su strade speciali. Finora non è stato ancora necessario eseguire il test dei proiettori. E ancora, notiamo l'eccezionale larghezza del raggio luminoso: su entrambi i lati della strada ha lavorato a una distanza di 330-360 metri.

A sua volta, Octavia con fari di fascia alta è anche aiutata dall'inclusione automatica di fendinebbia e sezioni aggiuntive dell'ottica principale. Questi ultimi si accendono non appena la velocità scende sotto i 60 km / h.

Il prezzo dell'ottica fredda con una lavafari è di 49.900 rubli. Puoi pagare 10 800 rubli per la funzione di passaggio automatico dalla luce anabbagliante alla luce abbagliante e viceversa. Pagherei. Il passaggio a un livello di illuminazione fondamentalmente diverso è particolarmente evidente sullo sfondo di un anabbagliante poco importante di fari alogeni.

La coppia Datsun è un paradosso del marketing. Quando si creano "impiegati a budget" del segmento di prezzo inferiore, sarebbe necessario risparmiare il più possibile, principalmente a causa dell'unificazione con il modello di piattaforma Lada Kalina. Ancora più misteriosa è la decisione di mettere fari completamente diversi sulla berlina e sulla berlina.

Materiali correlati Image Test dei grandi fari: ricostruito contro il normale

La berlina Datsun on-DO è dotata di una semplice ottica catarifrangente per una lampada a doppio filamento H4, che funge da sorgente di luce anabbagliante e abbagliante. Il risultato del nostro test non è eccezionale, ma data la classe e il prezzo dell'auto, può essere considerato accettabile: 80 metri per il fascio anabbagliante e 240 metri per il fascio principale. Il raggio è uniforme e largo.

L'autovettura a tre oa cinque porte di mi-DO è stata contrassegnata da un confine affilato di luce e ombra (questo è tipico per fanali con lenti). Non è molto comodo guardare avanti anche in statica, per non parlare della corsa. Inoltre, le lampade H7 hanno rifiutato di illuminare la strada oltre i 60 metri in modalità anabbagliante e 230 metri in modalità abbagliante. Sembrava addirittura che durante il tragitto dal centro tecnico Zarulevsky a Tushino alla discarica, i proiettori si fossero persi, ma un secondo controllo ha mostrato che tutto era in ordine. Un significativo pagamento in eccesso per una berlina rispetto a una berlina (in livelli di assetto simili - circa il 20% della differenza di prezzo) mi è sembrato ingiustificato prima, e ancora di più dopo un chiaro confronto dei fari. Dal punto di vista del faro anteriore, la conclusione è chiara: dei due Datsuns, è più ragionevole scegliere una berlina ON-DO.

L'aiuto dei fendinebbia è piccolo. Sia nella berlina che nella berlina, illuminano bene l'area tra il paraurti e l'inizio del punto del fascio anabbagliante, ma i cordoli rimangono all'ombra.

Эффективность освещения зависит не столько от источников света, сколько от конструкции фар. L'efficienza luminosa non dipende tanto dalle sorgenti luminose quanto dal design dei fari. L'efficienza luminosa non dipende tanto dalle sorgenti luminose quanto dal design dei fari.

A proposito, mi-DO ha guadagnato un altro aspetto negativo. Nessun'altra macchina nel nostro test ha prodotto così tanti problemi con la sostituzione delle lampade. I pozzi sul retro dei fari sono troppo profondi; è difficile maneggiarli con la mano. Inoltre, gli sviluppatori hanno utilizzato lampade di fissaggio non standard. Nessuno del gruppo di test è stato in grado di cambiare rapidamente le lampade in mi-DO - ho dovuto armeggiare.

Due tipi di fari sono installati sul Kia Rio . Nella maggior parte dei livelli di allestimento - ottica del riflettore per una lampada H4. Le versioni Prestige e Premium hanno una tecnologia di illuminazione avanzata con una lampada HB3 e un obiettivo. In esso, una tenda con un azionamento elettrico è responsabile per cambiare la luce anabbagliante in luce abbagliante. Inoltre, una lampada H7 aggiuntiva si accende quando si gira il volante, illuminando l'area di manovra. Per un'auto economica questo è un ottimo set!

Image

Innanzitutto, inviamo per le misurazioni la versione base con alogeni. Nella luce vicina "raggiungeva" fino a 90 metri, nella luce distante - fino a 260 metri. Non è un brutto risultato per un semplice riempimento.

Come risponderanno i fari con gli obiettivi? Nella modalità anabbagliante, la superiorità è molto lieve (+ 10 m rispetto alle lampade H4), la più lontana era "più" di 70 metri (330 m). Il raggio è più ampio e luminoso, quindi c'è un vantaggio dal pagamento in eccesso.

Le luci antinebbia negli angoli bui aiutano male, ma la sezione extra dei fari "costosi" ha funzionato oltre ogni elogio. Si accende a velocità fino a 100 km / h e questo limite è irragionevolmente alto: a che serve questa sezione in autostrada? Ma nei cortili è più facile manovrare con lei.

Renault Kaptur Renault Kaptur Renault Kaptur
Skoda Octavia Skoda Octavia Skoda Octavia
Datsun mi-DO Datsun mi-DO Datsun mi-DO
Kia Rio Kia Rio Kia Rio
Hyundai Creta Hyundai Creta Hyundai Creta
Лада Веста SW Cross Croce Lada Vesta SW Croce Lada Vesta SW
Materiali correlati Image Usiamo dispositivi leggeri: secondo le regole del traffico e per la vita

Conclusione: i fari della Rio più costosa brillano meglio, il che significa un livello più elevato di sicurezza attiva. Tuttavia, dovresti sempre avere con te delle lampade HB3 di riserva: potrebbero non essere nel negozio lungo la strada. Cambiare le lampade è facile, qualsiasi guidatore può gestirlo.

Per Solaris e Creta, così come per la sorella Kia Rio, sono disponibili due opzioni di fari: con lampade H4 per configurazioni semplici e HB3 con tenda - per il massimo. La differenza tra loro è visibile nell'esempio dello stesso Rio. Pertanto, siamo andati dall'altra parte. Prendendo una coppia di modelli Hyundai equipaggiati con fari alogeni con lenti, scopriremo se c'è una differenza fondamentale nella luce tra una berlina e un crossover della stessa categoria di prezzo.

In termini di distanza, la parità è emersa. Solaris immerso 130 metri, Creta 120 metri. Per i raggi alti, il risultato era rispettivamente di 250 e 270 metri. Allo stesso tempo, il raggio crossover è più luminoso, più uniforme e più ampio a occhio nudo. I fendinebbia luminosi non catturano quasi il cordolo, ma la situazione viene corretta dalle luci di svolta statiche con una lampada H7 separata. Come il Kia, funziona a velocità fino a 100 km / h.

Водитель Соляриса с включенными противотуманками видит обочины немногим лучше, чем только с ближним светом . А вот подсветка ­поворотов работает отлично. То же касается и автомобилей Kia Rio и Hyundai Creta. L'autista della Solaris con i fendinebbia accesi vede i cordoli un po 'meglio del semplice raggio anabbagliante. Ma le luci di svolta funzionano bene. Lo stesso vale per le auto Kia Rio e Hyundai Creta. L'autista della Solaris con i fendinebbia accesi vede i cordoli un po 'meglio del semplice raggio anabbagliante. Ma le luci di svolta funzionano bene. Lo stesso vale per le auto Kia Rio e Hyundai Creta.

In generale, la luce di Creta è piaciuta un po 'di più. Non trascurare l'atterraggio più elevato, che migliora la visibilità. È chiaro che le macchine allo scopo sono diverse, ma se scegli la qualità dell'illuminazione stradale, è meglio dare soldi per un crossover.

La luce frontale di Vesta non cambia da raccolta a raccolta. A meno che le auto nelle versioni di lusso non siano inoltre dotate di fendinebbia. Le lampade H7 sono responsabili del fascio anabbagliante e H1 del fascio principale. Il tipo in quanto tale non influisce sull'efficienza della luce e lampade diverse non sono molto convenienti. Quando le stesse sorgenti luminose sono installate in entrambe le sezioni, il fascio anabbagliante attenuato può essere rapidamente ripristinato inserendo una lampada abbagliante anziché una lampada bruciata. Con Vesta, questo non funzionerà.

С водительского места Весты эффект от работы противотуманных фар практически незаметен. Dal posto di guida di Vesta, l'effetto dei fendinebbia è quasi impercettibile. Dal posto di guida di Vesta, l'effetto dei fendinebbia è quasi impercettibile.

Ho guidato l'Occidente per quasi tre anni e penso che i buoni fari siano uno dei suoi principali vantaggi. Il test ha confermato la mia opinione soggettiva. Nella luce vicina, Vesta "allungò la mano" verso il cono, che era alto 130 metri! E il più lontano finì solo per i 290 metri di altezza. Per le misurazioni, non abbiamo preso una berlina editoriale, le cui lenti portano il sigillo di 65 mila chilometri percorsi, ma un nuovo vagone West Cross SW, i cui fari sono completamente operativi.

I fendinebbia sono rimasti delusi: brillano solo in avanti e abbastanza debolmente. Secondo le informazioni preliminari, al prossimo West Sport, il team VAZ ha realizzato la funzione di evidenziare le curve con il loro aiuto. Se i fari nel paraurti rimangono gli stessi, non ci sarà alcun vantaggio dall'innovazione. È chiaro che è così più economico che introdurre una sezione aggiuntiva nel proiettore, come su Kia e Hyundai, ma questa decisione porta vantaggi reali, che è stata confermata dai "coreani".

E non puoi dire ora: "Ma Vesta è più economico." In semplici livelli di allestimento: sì, più economici. Ma per il prezzo di Vesta nelle versioni top, puoi acquistare Hyundai Solaris con fari avanzati. Pensaci.

Image

100 km / h - solo con lunga distanza!

Il tempo medio di reazione del conducente è di circa 0, 8 secondi. Sono necessari circa 0, 3 secondi per attivare il sistema frenante (scegliendo il pedale del minimo, aumentando la pressione in autostrada, fornendo le pastiglie). Totale - più di un secondo! Ad una velocità di 100 km / h, l'auto riesce a guidare quasi 28 metri al secondo. Altri 40–45 metri verranno frenati direttamente su asfalto asciutto. Il totale per uno stop completo richiederà almeno 70 metri.

Se consideriamo che il punto più distante illuminato dai fari anabbaglianti si trova sul lato destro della strada e non davanti agli occhi del conducente (non nella corsia di circolazione), possiamo trarre una conclusione inequivocabile: guidare con i fari anabbaglianti su strade non illuminate con una velocità di oltre 100 km / h nella stragrande maggioranza dei casi non è sicuro! Passa alla luce abbagliante in tempo - e passa tempestivamente alla luce anabbagliante per evitare abbaglianti veicoli in arrivo.

* * *

Il leader indiscusso del test è la Skoda Octavia con fari a LED. Un esempio di unione riuscita della tecnologia moderna e dell'eccellente lavoro degli ingegneri. Octavia spiacevolmente sorpresa con alogeni: il suo raggio anabbagliante è troppo "immerso".

Tra i veicoli più economici e di massa, i fari Vesta SW Cross brillano al meglio - è persino migliore in termini di qualità della luce rispetto ai modelli di punta di Kia e Hyundai. Le ultime righe della nostra valutazione sono Datsun mi-DO e Renault Kaptur con fari alogeni.

  • Dai un'occhiata alla sezione Avtosvet del negozio online Za Zaem: ti aiuteremo a scegliere le migliori opzioni!